We have 109 guests online
22
Aug 11
Last Updated on November 07 2012

Altri

Armolia

Localizazzione

Il villaggio di Armolia è situato nella fertile pianura a 2 km da Kalamoti e 20 km dalla città di Chios. Esso costituisce l'incrocio centrale per i villaggi del Sud di Kalamoti, Komi, Pyrgi, Emporio, Olympoi, Mesta, Vessa e Lithi. Gli Armolusiani hanno una lunga tradizione in creare e decorare ceramiche come vasi, giare, brocche, ciotole e tazze, che son decorate con fiori, uccelli e pesci.

All'entrata del villaggio, c'é un lago artificiale, che è utilizzato per il lavaggio degli animali e per innaffiare i raccolti, e anche dal laboratorio che produce vascelli in ceramica e gioielleria. Nel villaggio, le piccole case in pietra, doxharades, skepastra (aree coperte), controviali e strade cubettate offrono ai visitatori una visione pittoresca. Inoltre, uno dei più impressionanti iconostasi dell'isola, datato 1744, lo si può trovare nella chiesa di Panagia, adiacente alla chiesa centrale del villaggio, Agios Dimitrios.

Su una collina ad Ovest del villaggio, si trova il castello bizantino di Apolihnon, che fu costruito nel 1440. Lì, i Genovesi costruirono un'altro monumento medioevale degno di nota, il palazzo amministrativo di Mastihoria (villaggi del mastice), che è ancora conservato in ottimo stato.

Elata

Localizzazione

Elata è un piccolo ma interessante villaggio costruito sul versante di una collina stepposa. È un villaggio medioevale con alcune rovine ben preservate, come le torri angolari del castello e alcune parti della fortificazione. I suoi abitanti si occupano principalmente di agricoltura; producono mastice, mandorle olio e uva tra i molti prodotti.

In Elata, c'è una scuola superiore e la chiesa di Agia Triadha e, vicino al villaggio, la pittoresca spiaggia di Agia Irini. Da lì potete avere accesso alle isole abbandonate di Pelagoniso e Agio Stefanos, che son vicino ad Elata e un luogo ideale per la pesca.

Kalamoti

Localizazzine

Kalamoti è un villaggio comprendente due case storiche in pietra con porte intarsiate. Il villaggio ha approssimativamente 850 persone, la cui occupazione principale è la coltivazione del mastice e l'orticoltura nella fertile pianura che si estende fino al villaggio di Komi.

A Nord di Kalamoti si trova la torre medioevale di Zyvos che fu distrutta durante il terremoto del 1881. Questa torre fu lo scenario delle elezioni amministrative e delle riunioni generali del "Pubblico dei villaggi del mastice". Vicino ai resti della torre, c'è ancora la chiesa bizantina di Panagia di Sicelia, risalente al XIII secolo, e contenente una bellissima decorazione in ceramica.

Komi è la incantevole spiaggia di Kalamoti, che negli ultimi anni è diventato un significativo centro turistico marino. Inoltre, a Sud di Kalamoti c'è anche la significativa chiesa di Panagia Agrelopussaina, che costituisce un monastero dipendente da Nea Moni.

Kallimasia

Localizazzione

Kallimasia è il primo villaggio che i visitatori incontrano a 13 km dalla città di Chios. È uno dei più grandi villaggi del mastice, il capoluogo del comune di Ionia, ed è costruito su una piana dove prevalgono vegetazione verde e olivi.

Nel villaggio si possono vedere i resti delle torri medioevali,, le piazze vivaci e pulite, e la chiesa, imponente e ben conservata. Vale veramente la pena visitare il Museo Folkloristico, dove i visitatori rivivranno il passato. L'Associazione per le Donne Artigiane è riuscita a conservare i clienti dell'area oltre ai clienti provenienti da altri villaggi dell'isola, e il centro culturale del villaggio a sua volta contribuisce per lo scopo.

Nell'area circostante c'è il convento di suore di Panagia Plakidiotissa, che fu costruito sulle rovine di un precedente convento risalente al 16 secolo. L'area di Agios Aimilianos, che si trova ad 1 chilometro da Kallimasia, ha una magnifica spiaggia per nuotare.

Katarraktis

Localizazzine

Katarraktis è un piccolo villaggio di pescatori 15 km a sud di Chios. Ha un piccolo porto accogliente ideale per barche a vela e barche da pesca, che al tempo stesso fornisce il villaggio con pesce fresco tutto l'anno.

Il villaggio ha una bella spiaggia adatta per il nuoto e anche un gran numero di osterie affollate di gente durante tutto l'anno. Due delle chiese più famose della zona di Katarraktis, costruite nel periodo medievale, sono il monastero di Panagia Rouchouni e la chiesa di Aghios Ioannis di Argentische si richiude nel terzo Ephorate delle Antichità bizantine.

Komi

Localizazzione

Komi si trova 4 km a Sud del villaggio di Kalamoti ed è principalmente abitata da residenti di Kalamoti durante i mesi estivi. Durante il resto dell'anno i suoi pochi residenti si occupano di pesca e ortocultura.

La bellezza di questo villaggio proviene dalla sua spiaggia, che è una delle più amate di Chios.
Le sue acque calde, poco profonde, e il litorale di sabbia fine è adatto per giochi in spiaggia e per abbronzarsi, la rendono un posto speciale per passare le vacanze. Inoltre, ci sono appartamenti, camere in affitto, taverne, bar e discoteche disponibili a incontrare gli interessi dei visitatori.

Olympi

Localizazzione

Il villaggio di Olympoi si trova 31 km a Sud della città di Chios e 6 km dopo Pyrgi. Il villaggio è costituito di belle case connese l'un l'altra a formare un muro difensivo. Le stradines trette, le strade cubettate e la rigida ma semplice architettura sono solo alcune delle qualità del villaggio. L'occupazione principale degli abitanti è l'agricoltura e l'apicoltura.

L'intero villaggio è diventato bene del patrimonio culturale come monumento medioevale. Skepastra e doxharades sono una delle cose che si possono vedere qua. Molto imponente è anche la torre difensiva del villaggio, che è una dell poche sopravvissute nei villaggi di Chios.

La meravigliosa spiaggia di Fana non è lontana dal villaggio ed è forse la più famosa per i bagni estivi dei residenti. Lì ci sono anche le rovine del tempio di Fanaios Apollo, che furono fondate nella stessa data del tempio sacro si Delos. Si trova inoltre nei pressi, la cava stalattitica di Olympoi che si stima essere vecchia più di 200000 anni.

Inoltre, la grotta di stalattiti in Olympi è stimata in 200.000 anni. Questa caverna sotterranea impressiona i visitatori con la sua profondità di 57m. A causa delle sue formazioni calcite numerosi (stalattiti e stalagmiti), questa grotta di Chios può essere compresa tra le grotte più importanti e belli della Grecia. La prima fase del suo sviluppo si riferisce al tardo Giurassico (150 milioni di anni fa), mentre il secondo fase si riferisce al Cenozoico (circa 50 milioni di anni fa). Formazioni della grotta sono ancora in una fase di sviluppo. Per secoli inaccessibile per l'uomo, la grotta è stata esplorata nel 1985.

Oggigiorno, le attività di Carnevale nei villaggi del mastice, come Olympoi, continuano la sciarada del processo del giudice turco. Questo evento risale all'occupazione ottomana dove gli Aghas o ufficiali turchi provarono i cittadini e li forzarono a pagare tasse in mastice. Durante la stagione del Carnevale, l'uomo che è vestito come "Aghas" di solito schernisce ufficiali politici in carica al momento e ne prende gioco con la legislatura con la quale non erano d'accordo. Questo spettacolo satirico è unico per gli altri villaggi del mastice come Mesta, Elata, Lithi e altri.

Nehori

Localizazzione

Nehori fa parte del comune Aghios Minas, e si trova a circa 9 chilometri dalla capitale dell'isola, Chios (città), anche conosciuto localmente come Chora. Gli abitanti sono prevalentemente agricoltori. La chiesa principale è dedicata alla Vergine Maria è un esempio di architettura locale del ottocento. Il porto di Neochori è spiaggia di Agia Fotia. Vicino alla spiaggia sono alberghi, camere e monolocali in affitto, taverne e caffè. Il Monastero di Aghios Minas domina il paese dalla collina vicina. Oggi, solo 11 suore vivono nel Monastero.