We have 130 guests online
22
Aug 11
Last Updated on November 02 2012

Patrika

Localizzazione

Il villaggio di Patrika risale probabilmente al 1050 secondo i viaggiatori e le referenze. La sua origine sembra essere una famiglia di Kalamoti che decise di lasciare il loro villaggio natale alla ricerca di un'area migliore. Alla fine costruirono una torre in cima ad una collina che può ancora essere vista nel villaggio.

Il villaggio, a suo tempo, fu un altro di questi villaggi-castello che erano di costume in quel periodo. Le case erano collegate per formare un muro protettivo, senza finestre o porte sull'esterno. Oggi rimangono ancora i balconi e le finestre in pietra che furono costruite dopo l'era dei pirati.

La prima casa, insieme allo stemma in marmo costruito sopra lo stipite della porta di ogni casa, e le due cappelle sono alcune interessanti caratteristiche di questo villaggio. Le cappelle onorano Agio Nikolaos e Taxiarhi (l'Arcangelo), e sono anch'esse fatte in pietra e collegate alle case a fianco legandole insieme.

Inoltre, camminare intorno a Patrika è veramente bello per via delle antiche case costruite in pietra, dei graziosi angoli con le imposte aperte e chiuse, le finestre degli attici dai molteplici colori, oltre alla plethora di conchiglie ricostruite, che nascondono dentro alle loro mura tesori di arte popolare come pilastri e camini.

Il villaggio celebra la sua festa patronale di San Gianni al 29 Agosto.