We have 345 guests online
22
Aug 11
Last Updated on November 02 2012

Mesta

Localizazzione

Mesta si trova nella parte Sudoccidentale di Chios, a 35 chilometri dal capoluogo, nell'ampio territorio di Mastihohoria (villaggi che producono il mastice).

Questo villaggio-castello rimane perfettamente conservato sin dal periodo bizantino ed è stato designato come monumento nella lista dei beni culturali. L'unità dei muri delle case e di altre strutture in periferia funzionò ovviamente come fortificazione.

Una presentazione tradizionale di questo villaggio del 14 secolo è la gente cordialite di Mesta che esiste ancora nel villaggio. Le tradizioni più importanti durante le festivilità carnevalizie è, senza dubbio, la ricostruzione satirica della corte dove il processo ebbe luogo durante l'occupazione turca (processo "Agas").

Ci sono due strade che i visitatori possono seguire per raggiungere Mesta:
- Da Chios, il capoluogo dell'isola prendere la strada per Armolia, Pyrgi, Olympoi e arrivare a Mesta(la strada più facile e veloce)
- Da Chios prendere la strada per Agios Georgio, Vessa, Elata e infine arrivare a Mesta.

Solitamente i visitatori arrivano al villaggio attraverso una strada e ritornano dall'altra. Mesta è la più scelta come meta per soggiorno grazie alla sua posizione nel Sud dell'isola, da dove c'è facile accesso a tutti i luoghi di interesse turistico e culturale. Il capoluogo di Chios, Kastrohoria (i villaggi costruiti dentro a castelli), Nea Moni, Volissos, Anavatos, Agia Markella e altri siti di Chios sono collegati con Mesta attraverso strade che sono in condizioni molto buone.

I veicoli dei visitatori devono essere lasciati al di fuori delle mura che circondano il villaggio. La strada ad anello del castello è fatta dalla strada nella parte est del villaggio e, seguendola, si raggiunge il punto di partenza. Sul lato destro delle mura di cinta si trovano alcune case moderne, mentre le mura esterna alla sua sinistra, creano il muro del castello.

Le strade sono lastricate in pietra, strette e collegate alla torre quadrata centrale. Questo tipo di fortezza, un quattro angoli struttura, fu costruito nel scopo di proteggere gli abitanti e la coltivazione di mastice contro i frequenti attacchi dei pirati e dei turchi.

Le case grigie avevano porte e finestre solo all'interno della parete, all'interno del villaggio. L'esterno balaustre confine mura con torri piccoli in un angolo ei portoni in altri punti. Come una sorta di acropoli, la torre di difesa è situato nel centro del villaggio e usato per essere un rifugio per gli abitanti in caso di attacchi, usando un ponte mobile. Ad intervalli regolari ci sono gli archi trasversali che sostengono le strutture, così come archi e le volte che trattengono il sale. La funzione delle case si è concentrata sulla difesa, per cui i residenti possono muoversi attraverso i tetti senza essere visti.

Le porte e le finestre delle case di questo lato sono state aperte, piuttosto recente, dato che le entrate di quelle case che formavano il muro usato per essere solo alla parte interna del castello durante il le occupazioni di Genova e turca, le feritoie sono state le uniche aperture sulla parete. Queste feritoie sono state trasformate in finestre più tardi, i due portoni alla parte interna del villaggio sono stati costruiti più di recente come stabilimento per i residenti. La cinta muraria di questo lato finisce alla torre.

A causa della forma delle case, la struttura del villaggio, il sistema di difesa e la natura circostante senza alberi permette che questo borgo medievale sembra come se fosse costruita su un piano fisso che può derivare da Genova.

Una rapresentazione tradizionale del villaggio trecentesco è il popolo di cuore aperto di Mesta che ancora vive in paese. Feste tradizionali vengono organizzate molte volte durante l'anno. Costume più importante del paese durante le feste di carnevale è, senza dubbio, la festa di serie di grasso Lunedi, quando il costume tradizionale di "Ahgas" (un funzionario turco) la ricostruzione satirica della corte, che ha avuto luogo durante il periodo turco.
Inoltre ci sono feste organizzate il 15 agosto e l'8 novembre, quali sono le festività religiose.